Che cosa depone a favore dell'inizio di un rapporto

con la cassa pensione pro? La completa indipendenza

della vostra strategia d'investimento.

Modifica dell'ordine di clausola beneficiaria in caso di morte

In caso di decesso di un assicurato prima del pensionamento senza che venga trasmessa una rendita per il coniuge superstite, per il partner o per gli orfani, l’avere di vecchiaia esistente è destinato totalmente o in parte ad essere liquidato. Indipendentemente dal diritto di successione, sono aventi diritto le seguenti persone:

  • il coniuge o il convivente sopravvissuto; in caso di sua assenza
  • i figli con diritto di rendita; in caso di loro assenza
  • le persone fisiche mantenute in misura considerevole dall’assicurato o una persona che abbia convissuto ininterrottamente con questo i 5 anni precedenti alla sua morte o che debba assumersi le spese per la mantenimento di uno o più figli comuni; in caso di loro assenza
  • i figli del deceduto, che percepiscono una rendita per orfani; in caso di loro assenza
  • i genitori o i fratelli; in caso di loro assenza
  • i rimanenti eredi legittimi.

L’assicurato può comunicare per iscritto alla cassa pensione pro i beneficiari, scelti esclusivamente all’interno di un gruppo di beneficiari (a – f).

Formulario dell'ordine di clausola beneficiariapdf

Contatto

Copyright © 2012 Tellco AG e/o delle imprese collegate. Tutti i diritti riservati. .