Che cosa possiamo dire in merito

alle nostre prestazioni d'invalidità?

Le nostre prestazioni parlano da sole.

Prestazioni di invalidità

Pensione di invalidità

Si è in presenza di invalidità quando la persona assicurata non è più oggettivamente e in modo dimostrabile tramite diagnosi medica in grado di esercitare totalmente o in parte la propria professione o un’altra attività lavorativa adeguata alla propria posizione sociale, conoscenze e capacità a causa di malattia o lesione personale involontaria, ossia è invalida ai sensi dell’AI elvetico. La pensione di invalidità viene liquidata dopo un periodo di attesa di 12 mesi. Nel caso di esistenza di una assicurazione malattia collettiva, il periodo di attesa viene esteso a 24 mesi. L’importo della pensione intera di invalidità corrisponde alla somma dell’avere di vecchiaia presente e degli accrediti di vecchiaia futuri (senza interessi), moltiplicata per il tasso di conversione in vigore. Poiché l’avere di vecchiaia presente può diminuire, molti datori di lavoro assicurano i propri dipendenti con una quota fissa del salario assicurato o

Rendita per figli d’invalido

Chi percepisce una pensione di invalidità e ha figli di età inferiore a 18 anni o che non hanno terminato la loro formazione ha diritto ad una rendita per figli d’invalido. Il diritto si estingue tuttavia al massimo al compimento del venticinquesimo anno d’età del figlio. L’importo della rendita per figlio d’invalido prevista dalla legge ammonta al 20% della pensione d’invalidità per ogni figlio avente diritto. I datori di lavoro possono decidere di assicurare una rendita maggiore per figli di invalido.

Esonero dei contributi

In caso di incapacità all’attività lavorativa non devono essere più pagati contributi a partire da un periodo di attesa di 3 mesi. La protezione previdenziale viene mantenuta.

Contatto

Copyright © 2012 Tellco AG e/o delle imprese collegate. Tutti i diritti riservati. .